iscrizionenewslettergif
Politica

Forza Italia: niente coordinatore unico

Di Redazione14 gennaio 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Tramonta, almeno per ora, l'ipotesi che Giovanni Toti prenda le redini del partito

Forza Italia: niente coordinatore unico
Giovanni Toti

ROMA — Contrordine compagni. Dopo aver seguito la via del coordinatore unico, Giovanni Toti, Silvio Berlusconi fa retromarcia e dichiara che “non c’è mai stata alcuna intenzione di procedere alla nomina di un coordinatore Unico ma non dobbiamo avere timore di aprire le porte del nostro movimento alle risorse nuove che si affacciano, e che vogliono dare il loro contributo al nostro rilancio”.

“E’ ora di rilanciare Forza Italia, dotandoci di una nuova organizzazione e valorizzando tutta la classe dirigente che in questi anni, e particolarmente negli ultimi mesi, ha dimostrato di saper condurre straordinarie battaglie politiche, affiancandomi nelle fasi più drammatiche della vita politico-istituzionale del Paese”, ha detto oggi il Cavaliere.

“Non dobbiamo perciò avere timore – spiega – di aprire le porte del nostro movimento alle risorse nuove che si affacciano, e che vogliono dare il loro contributo al nostro rilancio in un momento di grande trasformazione della politica italiana”. “Le nostre vittorie del futuro, come quelle del passato risiederanno proprio nella capacità di Forza Italia di rimanere un movimento aperto, determinato a riportare il centrodestra al governo del Paese”, conclude Berlusconi.

Renzi: io non ho chiesto il rimpasto

Matteo RenziROMA -- "Io non ho chiesto il rimpasto, il Pd non l'ha chiesto se il ...

Sicilia, 83 consiglieri regionali indagati

Davide Faraone, responsabile Welfare della segreteria RenziPALERMO -- Ottantatré deputati della Regione Sicilia - alcuni in carica, altri delle scorse legislature ...