iscrizionenewslettergif
Esteri

E ora i maro’ rischiano la pena di morte

Di Redazione11 gennaio 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

L'India deciderà nei prossimi giorni, con buona pace del governo italiano

E ora i maro’ rischiano la pena di morte
I due marò italiani al tribunale indiano

NOVA DELHI India — Una faccenda gestita male che rischia di finire peggio. Si’ perche’ i nostri maro’ Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, accusati di omicidio per aver erroneamente sparato a pescatori scambiati per pirati, ora rischiano la pena di morte.

Vatti a fidare delle dichiarazioni del governo italiano che assicura inflessibilita’ perche’ si rispettino gli accordi internazionali. L’India non ha ancora deciso se utilizzare o meno nella vicenda dei due fucilieri di Marina una legge speciale che prevede l’applicazione della pena capitale, ma ha avvertito oggi per bocca del ministro dell’Interno Sushil Kumar Shinde che un annuncio al riguardo sarà fatto “nel giro di due o tre giorni”.

“Sarebbe inaccettabile che le assicurazioni date dal governo indiano non siano rispettate”, ha detto il premier al termine del vertice, aggiungendo che “l’Italia si attende che il governo indiano sia conseguente con le assicurazioni fornite dal suo governo e dalla stessa Corte Suprema circa il non uso di una legge per la repressione della pirateria” che comporta la richiesta di pena di morte.

“Il governo italiano – ha assicurato poi Letta – è impegnato con la massima determinazione” su questo caso e “resterà a fianco dei Marò e delle loro famiglie fino a che avremo raggiunto l’obiettivo di riportarli in Italia”.

Toni simili quelli usati dall’inviato speciale Staffan de Mistura, da giorni attivo a New Delhi, secondo il quale “sarebbe inaccettabile” una decisione indiana di adottare la Legge antipirateria (SUA Act) che prevede la pena di morte. Ma se nonostante tutto questo avvenisse, ha detto, “noi prenderemmo le nostre contromisure”. Dita incrociate.

Sochi, lo spettro del terrorismo sulle Olimpiadi

Le forze di sicurezza russe alle Olimpiadi di Sochi 2014SOCHI, Russia -- L'esplosione di una bomba o un attentato mentre tutti gli occhi del ...

Israele: morto l’ex premier Ariel Sharon

Ariel SharonTEL AVIV, Israele -- E' morto all'eta' di 85 anni l'ex premier israeliano Ariel Sharon. ...