iscrizionenewslettergif
Politica

Alfano: se il Pd propone matrimonio gay ce ne andiamo

Di Redazione9 gennaio 2014 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Alfano: se il Pd propone matrimonio gay ce ne andiamo
Il ministro dell'Interno Angelino Alfano

ROMA — La crepa che potrebbe fare crollare il governo si chiama matrimonio gay. Sì perché la proposta su una modifica della legge in questo senso da parte del Partito Democratico ha mandato su tutte il leader del Nuovo Centrodestra Angelino Alfano.

Il vicepremier è stato drastico: “Se propongono il matrimonio gay, ce ne andiamo un attimo prima a gambe levate e denunciandolo all’opinione pubblica”.

Alfano si riferiva alle unioni civili e alle possibili proposte del Pd nel patto di governo. Proposte che, se estremizzate, potrebbero sancire la fine del governo Letta.

Finanziamento illecito: Scajola rischia tre anni

L'ex ministro Claudio ScajolaROMA -- Tre anni di carcere. E' questa la richiesta dei pubblici ministeri della procura ...

Retroscena candidature: spunta ticket Tentorio-Saffioti

L'ex segretario provinciale del Pdl Carlo SaffiotiBERGAMO -- Un ticket fra Franco Tentorio e l'ex segretario provinciale del Pdl Carlo Saffioti. ...