iscrizionenewslettergif
Arte

L’impero della luce di Barbero seduce Venezia

Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L’impero della luce di Barbero seduce Venezia
Venezia

“Temi e variazioni. L’impero della luce”. Questo il titolo dell’attessima mostra che debuttera’ il primo febbraio alla Collezione Peggy Guggenheim di Venezia.

Dal 01 Febbraio 2014 al 14 Aprile 2014 la Collezione Peggy Guggenheim nel sestiere Dorsoduro sarà infatti teatro dell’allestimento curato e ideato da Luca Massimo Barbero.

L’innovativa quanto consolidata formula curatoriale ideata da Barbero per le opere e gli spazi del museo veneziano, nata nel 2002, giunge ora alla sua quarta edizione, con la costante volontà di guidare l’osservatore verso una nuova comprensione delle opere, note e meno note, della Collezione Peggy Guggenheim attraverso il dialogo fitto e multi-interpretativo tra i lavori di maestri storici e di artisti contemporanei, provenienti da altre collezioni.

All’interno delle stesse sale, capolavori appartenenti alle avanguardie del XIX e XX secolo si confrontano tematicamente e scientificamente con opere del secondo dopoguerra, fino ad arrivare a toccare i confini della contemporaneità in un percorso espositivo che rappresenta un’occasione unica per osservare l’evoluzione di temi quali la luce, il crepuscolo, il buio, in un confronto costante tra giorno e notte.

Alessandro Bolognini espone a Milano

Una delle opere di Alessandro BologniniI soggetti sono decisamente singolari. Ma l'arte è anche stupore. Ha decisamente attirato l'attenzione degli ...

ArtApp: incontro con Dietelmo Pievani

Art-App, incontro con Dietelmo PievaniArtApp organizza un incontro con Dietelmo Pievani, venerdì 24 gennaio 2014 alle ore 18.30 presso ...