iscrizionenewslettergif
Provincia

Si perde nella nebbia: escursionista salvato dai soccorsi

Di Redazione27 dicembre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Si perde nella nebbia: escursionista salvato dai soccorsi
Il soccorso alpino in azione

OLTRE IL COLLE — E’ stato ritrovato ieri mattina dagli uomini del soccorso alpino l’escursionista di 43 anni che si era perso nella zona di Oltre il Colle.

L’uomo, residente a Fontanella, era partito dal rifugio Saba, a quota 1600 metri, diretto verso il rifugio Capanna 2000. Sul posto c’era neve e presto è calata una fitta nebbia.

L’escursionista ha perso completamente l’orientamento. Verso le 9 Ha chiamato i familiari con un telefono e questi hanno dato l’allarme al 118 che, a sua volta, ha chiesto l’intervento del soccorso alpino.

L’uomo è stato ritrovato lungo il sentiero verso le 11:40, stava bene ma era un poco infreddolito. I tecnici Cnsas, sette in tutto, appartenenti alla stazione di Oltre il Colle, lo hanno accompagnato a valle con un mezzo fuoristrada.

L’escursionista ha scelto di tornare a casa in modo autonomo.

Allarme valanghe sulle montagne bergamasche

Una valangaBERGAMO -- Pericolo valanghe forte, grado 4 su una scala di 5, sulle montagne della ...

Escursionista muore durante ciaspolata

L'elicottero di soccorsoBERGAMO -- Un escursionista di 62 anni e' morto a causa di un malore mentre ...