iscrizionenewslettergif
Provincia

Allarme valanghe sulle montagne bergamasche

Di Redazione27 dicembre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Il rischio di slavine è grado 4, forte. Lo segnala l'Arpa Lombardia nel bollettino valido per tutta la regione

Allarme valanghe sulle montagne bergamasche
Una valanga

BERGAMO — Pericolo valanghe forte, grado 4 su una scala di 5, sulle montagne della Lombardia, Orobie comprese, per oggi venerdì 27 dicembre 2013. Lo segnala l’Arpa, l’agenzia regionale per la protezione dell’ambiente.

Secondo l’ultimo bollettino, il cielo in prevalenza sereno o velato su tutti i settori con temperature minime in calo e massime in aumento. Il manto nevoso tenderà ad assestarsi gradualmente favorendo un parziale consolidamento.

Dai pendii ripidi e bancate rocciose, in particolare esposti ad insolazione e nelle ore centrali della giornata, saranno probabili frequenti scaricamenti e valanghe di piccole e medie dimensioni di neve molto umida al di sotto dei 2000 metri.

Più in quota, dai pendii non ancora scaricati, potranno verificarsi locali distacchi di lastroni spontanei di spessori considerevoli. Non sono da escludere singole valanghe di grandi dimensioni lungo i percorsi abituali. Il distacco di valanghe sarà probabile con debole sovraccarico, singolo escursionista o sciatore, su molti pendii ripidi.

Il pericolo si estende sulle Alpi Retiche Orientali, Centrali e Occidentali, sulle Prealpi Orobiche e Bresciane e nella zona dell’Adamello. Il Cnsas (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico) raccomanda quindi di prestare la massima attenzione e di valutare con estrema cura la gravità del rischio, prima di intraprendere percorsi escursionistici in montagna o altre attività sportive invernali, come il free-riding.

Il consiglio è di informarsi attentamente sulle condizioni per le prossime 24/48 ore, in attesa del consolidamento del manto nevoso e quindi della conseguente diminuzione del rischio di incorrere in valanghe. Sono assolutamente sconsigliate le escursioni al di fuori dei percorsi situati in zone che si possono considerare sicure con un alto grado di probabilità.

Raffica di controlli dei carabinieri sulle strade bergamasche

I controlli dei carabinieriBERGAMO -- Raffica di controlli serali e notturni sulle strade bergamasche da parte delle pattuglie ...

Si perde nella nebbia: escursionista salvato dai soccorsi

Il soccorso alpino in azioneOLTRE IL COLLE -- E' stato ritrovato ieri mattina dagli uomini del soccorso alpino l'escursionista ...