iscrizionenewslettergif
Politica

Province: Maroni pensa al ricorso

Di Redazione24 dicembre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Anche Forza Italia contraria alla nuova legge: crea nuovi disagi a imprese e cittadini

Province: Maroni pensa al ricorso
Roberto Maroni

MILANO — Il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni ha annunciato che presenterà ricorso contro la legge sul riordino delle Province.

“E’ una legge che viola la Costituzione, perché servirebbe una riforma costituzionale” ha detto il governatore lombardo. “E’ una legge che viola la Costituzione perché non si può togliere potere alle Province in questo modo e perché, come ha detto la Corte dei Conti, aumenta i costi”.

Secondo il governatore leghista, la riforma votata alla Camera “è frutto di un atteggiamento ideologico e demagogico”. “Ho incontrato ieri allo stadio il ministro Delrio – ha aggiunto – e gli ho detto che siamo pronti a partecipare al dibattito sulle riforme, ma non così: ci vuole una riforma costituzionale, dando però alle Regioni il potere di organizzare il livello intermedio”.

A Maroni, che ha criticato anche l’aumento a 18 delle città metropolitane, è stato quindi chiesto se intenda promuovere un ricorso costituzionale sulla nuova legge: “Assolutamente sì – ha risposto – studieremo come procedere e mi pare che l’Upi stia pensando a questa strada: ma non lo faremo per mantenere lo status quo ma per fare la riforma nel modo giusto”.

“Il disegno di legge sulle province è a tutti gli effetti una vera e propria legge truffa” aggiunge il capogruppo di Forza Italia Renato Brunetta che ritiene “incostituzionale, confuso, con norme ingarbugliate, che non semplifica e non sburocratizza, ma aumenta il disordine sulla gestione dei servizi a livello locale creando nuovi problemi a imprese e cittadini”.

Aler, ecco le nuove nomine: Mendolicchio a Bergamo

La Regione LombardiaBERGAMO -- La giunta regionale lombarda ha nominato i nuovi presidenti delle 5 Aler. Sono ...

Maroni e Salvini alla Bèrghem Frècc

Matteo Salvini, nuovo segretario federale della Lega NordALBINO -- Tre giorni per discutere di politica e territorio. Mentre gli altri partiti sonnecchiano, ...