iscrizionenewslettergif
Bergamo

Largo Barozzi venduto allo Stato per 55 milioni

Di Redazione21 dicembre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

La Regione passa la palla alla Cassa depositi e prestiti che bandirà una nuova gara

Largo Barozzi venduto allo Stato per 55 milioni
L'area del vecchio ospedale di Bergamo

BERGAMO — L’area degli ex Ospedali Riuniti di Bergamo è stata venduta allo Stato. Con 55 milioni di euro, la Cassa depositi e prestiti ha acquistato l’enorme area che era di proprietà di una società della Regione Lombardia.

La giunta regionale ha dato il via libera all’operazione che autorizza la vendita dell’area di Largo Barozzi al Fondo Fiv plus. Si tratta del fondo investimenti per la dismissione del patrimonio immobiliare pubblico, gestito dal ministero dell’Economia.

Con questa operazione la Regione incassa 21 milioni di euro in meno rispetto alla base d’asta di maggio, peraltro andata deserta. Si tratta di un prezzo di vendita che si aggira sulla metà circa di quanto stabilito in partenza.

Toccherà dunque al ministero poi bandire una gara per la vendita a dell’area con base d’asta sui 62 milioni. Se andrà deserta la zona resterà di proprietà dello Stato.

“Sia per la Regione che per il Comune di Bergamo vuol dire aver risolto un problema, dare un senso a un immobile di pregio in città che rischiava di finire abbandonato” ha detto l’assessore regionale Garavaglia. Come se consegnare un’area allo Stato fosse risolvere il problema…

Bergamo, sabato Babbo Natale in piazza della Libertà

La pista di pattinaggio di piazza della Libertà, a BergamoBERGAMO -- Continuano gli appuntamenti in piazza della Libertà, nel cuore di Bergamo, dove fino ...

Aumento acqua, i sindacati: Comuni trovino la copertura

Aumenta ancora la tariffa dell'acqua a Bergamo e provinciaBERGAMO -- In merito all’aumento della tariffa dell’acqua prevista da Uniacque, oggetto di aspre polemiche, ...