iscrizionenewslettergif
Politica

Formigoni al contrattacco querela Locatelli

Di Redazione20 dicembre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

La vicenda è quella delle presunte tangenti per la discarica d'amianto di Cappella Cantone

Formigoni al contrattacco querela Locatelli
Roberto Formigoni

BERGAMO — L’ex presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni ha annunciato che sporgerà querela nei confronti dell’imprenditore bergamasco Pierluca Locatelli. Lo ha reso noto in serata il portavoce del senatore del Nuovo Centrodestra.

Secondo quanto riferito, Formigoni ha incaricato i suoi legali di sporgere querela per diffamazione e richiesta di risarcimento danni a carico di Locatelli per le dichiarazioni rese nell’ambito dell’inchiesta sul presunto giro di tangenti pagate dall’imprenditore bergamasco per ottenere l’autorizzazione alla discarica di amianto di Cappella Cantone, in provincia di Cremona.

Stando a quanto riferito dal portavoce di Formigoni in una nota, le dichiarazioni dell’imprenditore sono definite “totalmente false, infondate e diffamatorie”.

“Il signor Locatelli che non conosco e che non mi conosce come lui stesso ha affermato – spiega Formigoni nella nota -, ha reso una serie di dichiarazioni completamente inventate, false e diffamatorie nei miei confronti nel corso dei suoi interrogatori. Ne risponderà in sede penale e civile. Come la Procura stessa riconosce non ho mai intascato un euro, ma non ero neppure a conoscenza che il sig. Locatelli avesse eventualmente effettuato dazioni di denaro, a me del tutto sconosciute, a persone terze”.

Tentata estorsione: arrestato Lavitola

Valter LavitolaNAPOLI -- L'ex direttore dell'Avanti Valter Lavitola è stato arrestato questa mattina dalla Digos di ...

Salvini scalda la Lega: pronti alla disobbedienza civile

Matteo Salvini ieri sera a ChiudunoCHIUDUNO -- Novecento persone ai tavoli e la grinta della Lega da battaglia di una ...