iscrizionenewslettergif
Italia

Cade dal radiotelescopio e resta appeso nel vuoto

Di Redazione19 dicembre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Cade dal radiotelescopio e resta appeso nel vuoto
Il radiotelescopio di San Basilio

CAGLIARI — Stava lavorando sulla parabola di un radiotelescopio, ad un’altezza di cinquanta metri dal suolo, quando è precipitato ed è rimasto appeso nel vuoto.

Brutta avventura per un tecnico di 50 anni. L’uomo stava lavorando sul radiotelescopio di San Basilio, l’impianto in provincia di Cagliari più grande d’Europa, quando ha perso l’equilibrio scivolando da una scala per una decina di metri.

Giunto in fondo alla scala e rimanendo appeso nel vuoto a un’altezza di 40 metri.

Il poveretto è stato tratto in salvo dagli specialisti dei vigili del fuoco del Saf che lo hanno portato a terra. Poi è stato ricoverato in ospedale. Il tecnico se l’è cavata con la frattura di una spalla.

Serial killer in permesso premio evade da Genova

Bartolomeo GaglianoGENOVA -- E' stato condannato per tre omicidi, due prostitute e un omosessuale, ed era ...

Colpito da meningite: giovane in rianimazione

AmbulanzaBOLOGNA -- Sarebbe stato colpito da sepsi meningococcica il ragazzo ricoverato in condizioni critiche in ...