iscrizionenewslettergif
Italia

Donna morta nel freezer: il compagno in procura

Di Redazione17 dicembre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Donna morta nel freezer: il compagno in procura
Le indagini dei carabinieri

BOLOGNA — Verrà sentito oggi dagli inquirenti il compagno di Silvia Caramazza, la donna trovata morta in un congelatore a pozzetto, nell’appartamento di Bologna che condivideva con l’uomo, il 27 giugno scorso.

L’uomo sarà sentito quest’oggi dal pubblico ministero Maria Gabriella Tavano Giulio Caria. E’ accusato di omicidio.

La donna, 39 anni, era stata trovata morta in un congelatore a pozzetto, nell’appartamento che condivideva con Caria, il 27 giugno scorso.

Due giorni dopo il compagno era stato fermato in Sardegna e da allora si trova in carcere. Recentemente è stato trasferito all’opg di Reggio Emilia, in osservazione per un periodo limitato.

Montano l’albero di Natale e cadono dal balcone

AmbulanzaARONA -- Sono morti cadendo dal balcone mentre sistemavano l'albero di Natale. Tragedia ad Arona, ...

Usurai le chiedono sesso in cambio di soldi

La poliziaCAGLIARI -- E' una brutta storia di sesso e ricatti quella che arriva da Cagliari. ...