iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Italia

Gli rifiutano un prestito e dà fuoco alla banca

Di Redazione12 dicembre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Gli rifiutano un prestito e dà fuoco alla banca
Gli negano prestito e dà fuoco a filiale banca a Brescia

BRESCIA — Ha chiesto un prestito in banca e di fronte al deniego ha cosparso di benzina gli uffici della filiale dell’istituto di credito appiccando il fuoco. E’ accaduto stamani a Brescia.

L’uomo, un 69enne di origini casertane, è stato arrestato dalla polizia e, secondo quanto si è appreso, attualmente si trova in ospedale. L’incendio è stato spento.

Al momento del rogo, nella banca c’erano due cassieri e il direttore della filiale.

Secondo una prima ricostruzione dai fatti, l’uomo, già nei giorni scorsi, si sarebbe visto negare le fidejussioni bancarie per un mutuo precedentemente acceso e oggi entrando in banca.

E così, all’ennesimo rifiuto, ha cosparso i mobili degli uffici con la benzina di una tanica che era riuscito a portare dentro la filiale.

Milano, trovato cadavere di donna in un sacco

La donna trovata cadavere a Cesano BosconeMILANO -- E' stato identificato in serata il cadavere trovato ieri mattina all'interno di un ...

Forconi, la protesta non si placa

I forconi in piazzaVENTIMIGLIA -- Un gruppo di manifestanti ha bloccato questa mattina, poco prima delle 7, l'accesso ...