iscrizionenewslettergif
Italia

Dilaga la protesta: scontri alla Sapienza di Roma

Di Redazione12 dicembre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Lancio di bombe carta e cariche della polizia. Le proteste esplodono nella capitale

Dilaga la protesta: scontri alla Sapienza di Roma
Gli scontri di questa mattina alla Sapienza

ROMA — Non si ferma la protesta dei forconi che la prossima settimana hanno annunciato una manifestazione a Roma. Nel frattempo questa mattina si sono visti tafferugli e scontri, con il lancio di bombe carta, all’Università La Sapienza, sempre nella capitale.

Le proteste si aggiungono a quelle dei giorni scorsi dei No Tav, e contro il degrado ambientale nella “Terra dei Fuochi” e non fanno altro che rendere l’Italia un pentolone sull’orlo dell’ebollizione.

Stamattina gli studenti de La Sapienza hanno manifestato contro la Conferenza Nazionale sulla Green Economy, sfondando le transenne che li separavano dall’Aula Magna dove si svolge l’incontro. Hanno lanciato bombe carta. Le forze dell’ordine difendono l’ingresso a cui i manifestanti sono arrivati.

Nell’Aula magna sono presenti i ministri Saccomanni, Orlando, Lorenzin, Giovannini, e altri sono attesi. I lavori della conferenza al momento stanno continuando, con un video messaggio del premier Enrico Letta.

Durante la manifestazione ci sono state cariche della polizia e due studenti fermati. Lo dicono gli stessi studenti che in corteo stanno accerchiando l’Aula Magna dell’ateneo dove l’incontro si svolge.

La polizia sta presidiando la zona ed il corteo è stato momentaneamente bloccato. Gli studenti urlano: “bella scena la celere che carica gli studenti all’università. Non ce ne andiamo finché non ci restituite i nostri compagni”.

Forconi, la protesta non si placa

I forconi in piazzaVENTIMIGLIA -- Un gruppo di manifestanti ha bloccato questa mattina, poco prima delle 7, l'accesso ...

Legata e picchiata: misterioso omicidio a Biella

La volante della poliziaBIELLA -- Misterioso omicidio nel Biellese. Una donna di 63 anni, Vanda Vazzoler, è stata ...