iscrizionenewslettergif
Politica

Berlusconi: dal ’92 quattro colpi di Stato

Di Redazione9 dicembre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Berlusconi: dal ’92 quattro colpi di Stato
Silvio Berlusconi

ROMA — “Siamo in un regime. Certamente, non si vedono in strada le rivolte e nemmeno i carri armati, ma ci sono stati ben quattro colpi di Stato dal ’92-’93 ad oggi”. Lo ha detto ieri a Roma Silvio Berlusconi, presentando i primi mille club “Forza Silvio” all’auditorium di via della Conciliazione gremito di sostenitori azzurri.

Il Cavaliere ha colto l’occasione per lanciare strali contro le toghe. “La magistratura è il più forte contropotere, più forte del potere legislativo ed esecutivo”, ha detto il leader di Forza Italia decaduto da senatore dopo la condanna per frode fiscale al processo Mediaset.

“Siamo ancora qui per batterci per il futuro del Paese, per il nostro futuro. Siamo ancora qui contro un futuro illiberale e per la nostra battaglia della libertà”. Per questo, aggiunge, è stato necessario tornare a Forza Italia: “Il Pdl non ha unito i moderati. Qualcuno se ne è andato, qualcuno ha tradito. Ma noi siamo qui dopo vent’anni”.

Fischi dalla platea quando Berlusconi ha citato Gianfranco Fini, l’ex capo dello Stato Oscar Luigi Scalfaro – morto nel 2012 – e “la sinistra ancora al potere, dal Pci al Pd”.

Infine la ragione della nascita dei circoli: “Vogliamo tornare alla grande vittoria del ’94. Una vittoria storica e grandiosa contro l’ideologia comunista che è sempre la stessa”.

Prima, però, l’ex presidente del Consiglio vuole mandare a casa il governo Letta, e per questo lancia una proposta: “Ci vuole un nuovo esecutivo con tutte le forze politiche presenti in Parlamento, anche i Cinque Stelle”, per varare una nuova legge elettorale.

Renzi trionfa: fine di un gruppo dirigente della sinistra

Matteo Renzi, nuovo segretario del PdROMA -- Il Pd cambia pagina, almeno nelle intenzioni. Il nuovo segretario nazionale è Matteo ...

M5S Bergamo: candidati Comunali passati alla “griglia”

Il Movimento 5 stelle di BergamoBERGAMO -- Gli attivisti del Movimento 5 stelle della Bergamasca "grillieranno" - neologismo che ben ...