iscrizionenewslettergif
Esteri

Gli Usa non riconoscono la “zona di difesa” cinese

Di Redazione6 dicembre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Gli Usa non riconoscono la “zona di difesa” cinese
I bombardieri B-52

WASHINGTON, Usa — Gli Stati Uniti non riconoscono la zona di difesa dello spazio aereo imposta unilateralmente dalla Cina nel Mar Cinese, comprensiva anche delle isole Senkaku, tuttora contese con il Giappone. Lo ha ribadito il vicepresidente Usa Joe Biden.

“Gli Stati Uniti non riconoscono la zona aerea di difesa e identificazione proclamata unilateralmente dalla Cina” ha detto Biden da Seul, in Corea del Sud, dove si trova in visita.

Il vicepresidente Usa ha aggiunto che la zona di difesa cinese “non avrà alcun effetto sulle operazioni americane” nell’area del Mar Cinese Orientale. Pechino ha istituito una zona di identificazione aerea sulle isole contese col Giappone.

Per tutta risposta, la settimana scorsa il Pentangono ha inviato due bombardieri B-52 a sorvolare la zona. Lo stesso ha fatto il Giappone che ha inviato i suoi caccia, subito intercettati dalla difesa aerea cinese.

Arriva Xaver, la tempesta più violenta da 50 anni

La tempesta Xaver sul Mare del NordLONDRA, Gran Bretagna -- Allarme nel Nord Europa per il passaggio di Xaver, la tempesta ...

Ucraina, abbattuta la statua di Lenin a Kiev

Abbattuta la statua di Lenin a KievKIEV, Ucraina -- Duecentomila persone si sono riunite in piazza a Kiev, in Ucraina, per ...