iscrizionenewslettergif
Italia

Elettricista beccato con 150 chili di hashish

Di Redazione6 dicembre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Elettricista beccato con 150 chili di hashish
I carabinieri

BARI — Un insospettabile. Nessuno avrebbe pensato infatti che quell’elettricista di 52 anni, incensurato, facesse anche da corriere e confezionatore di droga.

E’ accaduto a Bari. L’uomo è stato sorpreso da una pattuglia dei carabinieri mentre scaricava dalla sua autovettura dei vistosi borsoni. Alla richiesta dei militari di esibire i documenti l’uomo si è dato alla fuga ma è stato bloccato dopo un breve inseguimento.

L’elettricista stava trasportando 62 kg di hashish diviso in panetti da 100 grammi, tutti ben confezionati e riposti nientemeno che all’interno di sacchi del “Ministero dell’agricoltura, pesca e alimentazione spagnolo”, che pochi dubbi lasciano sulla provenienza internazionale dello stupefacente.

Subito è scattata la perquisizione dell’abitazione dove i militari hanno trovato una vera e propria centrale per il confezionamento con tanto di macchina per mettere i panetti sottovuoto.

Nel garage erano custoditi altri 93 kg di hashish. L’arrestato è stato rinchiuso nel carcere di Bari con l’accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’Italia ha il suo primo generale donna

Il vicecomandante dei carabinieri gen. Tullio Del Sette con gen. di Brigata Laura De BenedettiCAGLIARI -- E' la prima donna generale mai avuta dalle forze armate italiane e dall'Arma ...

Mistero: imprenditore ucciso con 70 coltellate

I carabinieriFOGGIA -- E' mistero sulla morte di Angelo Radatti, un uomo di 57 anni trovato ...