iscrizionenewslettergif
Esteri

Aggressione con acido: 6 anni al ballerino del Bolshoi

Di Redazione4 dicembre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Aggressione con acido: 6 anni al ballerino del Bolshoi
L'ex primo ballerino del Bolshoi Pavel Dmitricenko

MOSCA, Russia — E’ stato condannato a sei anni di carcere a regime Pavel Dmitricenko, l’ex primo ballerino accusato di aver organizzato un’aggressione con l’acido ai danni del direttore artistico del teatro Bolshoi di Mosca Serghiei Filin.

L’aggressione era avvenuta nel gennaio scorso. Il direttore artistico è rimasto quasi cieco.

L’ex ballerino del teatro più prestigioso di Russia, 29 anni, è invece finito davanti al tribunale in un caso-scandalo che ha scoperto feroci rivalità, invidie, gelosie e conflitti all’interno del tempio del balletto mondiale.

Alla fine il giudice ha deciso di condannare la mente dell’aggressione e i due coimputati, Iuri Zarutski, un pregiudicato reo confesso come esecutore materiale dell’aggressore (10 anni), e Andrei Lipatov (4 anni), il presunto autista usato per l’aggressione.

Per i tre, l’accusa aveva chiesto rispettivamente 9, 12 e 6 anni.

India: nuovo test missile nucleare

Il lancio del missile indianoNEW DELHI, India -- Nuovo test missilistico per l'India. La superpotenza asiatica ha sperimentato per ...

I francesi: Arafat non è stato avvelenato

Yasser ArafatPARIGI, Francia -- I periti incaricati dalla giustizia francese di esaminare il cadavere di Yasser ...