iscrizionenewslettergif
Sport

Bella Atalanta, ma alla fine la Roma pareggia

Di Redazione2 dicembre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

I giallorossi segnano l'1-1 al novantesimo, dopo che i nerazzurri erano andati in vantaggio. Espulso Colantuono

Bella Atalanta, ma alla fine la Roma pareggia
Stefano Colantuono

BERGAMO — Un gol all’ultimo minuto. La Roma salva l’imbattibilità al Comunale di Bergamo, ma l’Atalanta di Stefano Colantuono (espulso) non ha per nulla demeritato, anzi è stata in vantaggio fino a pochi istanti dalla fine della gara.

L’Atalanta parte aggressiva e ben disposta in campo, toglie spazio centrale alle combinazioni veloci dei centrocampisti della Roma. I giallorossi sono costretti a difendersi tanto che per tutto il primo tempo non saranno mai pericolosi se non all’ottavo, quando Consigli è chiamato a una difficile deviazione.

L’Atalanta colpisce un palo al 28esimo: punizione-cross di Moralez allungata da Cazzola, sinistro di Brienza, deviato sul palo da Benatia. Alla mezz’ora Del Grosso deve lasciare per infortunio (sospetto stiramento del flessore sinistro): entra Jack Bonaventura.

All’inizio della ripresa arriva il gol nerazzurro: Brivio calcia dai 25 metri una punizione non irresistibile che passa sotto la barriera, De Sanctis è fuori tempo e il pallone rotola in rete.

Solo a questo punto Garcia cambia il modulo e prova a spingere. La Roma aumenta la pressione, l’Atalanta non riesce più a ripartire ragionando e arretra troppo. Dopo un’occasione con Strootman, Bradley corregge in rete, ma il gol viene annullato per fuorigioco. Consigli si oppone alla grande a un colpo di testa ravvicinato di Florenzi.

Ma al 45esimo l’Atalanta capitola: Ljajic affonda a destra e crossa basso per Strootman che corregge in rete: 1-1.

Contrordine: Galliani resta al Milan

Adriano GallianiMILANO -- Dopo il rischio che un pezzo storico lasciasse la società, torna la quiete ...

Motociclismo: oggi i funerali di Romboni

Doriano RomboniLA SPEZIA -- Si svolgeranno oggi alle 15, nella chiesa di Ceparana, in provincia di ...