iscrizionenewslettergif
Sport

L’Atalanta perde 2-0 col Sassuolo

Di Redazione25 novembre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Poco concreta la reazione dei nerazzurri al doppio vantaggio degli avversari

L’Atalanta perde 2-0 col Sassuolo
Stefano Colantuono, allenatore dell'Atalanta

SASSUOLO — Una brutta Atalanta perde sul terreno del Sassuolo per due reti a zero. Al Mapei Stadium la squadra di Colantuono non è parsa all’altezza della situazione e si è fatta infilare dalla coppia Zaza-Berardi che regala la terza vittoria stagionale del Sassuolo.

L’Atalanta recupera Denis e Carmona ma perde subito Bellini per infortunio dopo appena 7 minuti. Poi al ventesimo un altro cambio obbligato per Colantuno, con il perno difensivo Stendardo che deve uscire per un problema muscolare.

Il campo è pesante e certo non favorisce il bel gioco. Moralez e Cigarini non riescono a impostare. Tuttavia l’Atalanta nel primo tempo si fa pericolosa con Livaja che dopo un bello slalom entra in area e pretende troppo cercando di dribblare anche il portiere.

Sul versante opposto Consigli è chiamato al miracolo su colpo di testa acrobatico di Antei all’incrocio dei pali.

Le reti arrivano tutte nel secondo tempo. L’Atalanta all’improvviso si rende pericolosa con un affondo di Denis che filtra un bel assist di tacco per Moralez la cui conclusione ravvicinata parata dal portiere. Ma è il Sassuolo che vuole il gol e lo trova. Punizione di Berardi dai 22 metri respinta da Consigli, Marrone la mette in mezzo e tap-in vincente di Zaza.

L’Atalanta si spinge in avanti e il contropiede del Sassuolo è micidiale: Marrone crossa per Berardi veloce a filtrare in area e a battere Consigli.

L’Atalanta si butta in avanti, ma non riesce a sfruttare la superiorità numerica per un cartellino rosso ad Antei. Ma l’unica vera occasione da gol per la squadra di Colantuono è con Denis, miracolosamente impattato dal portiere del Sassuolo Pegolo.

Milan, contestazione dei tifosi fuori da San Siro

Uno degli striscioni minacciosi esposti dai tifosi del Milan in curvaMILANO -- Ci sono giocatori che non si comportano in maniera professionale, fanno le ore ...

La Roma non passa: Juve sola in testa al campionato

I tifosi della JuventusROMA -- La Juventus resta sola in testa al campionato, a 34 punti, dopo che ...