iscrizionenewslettergif
Politica

Berlusconi: nuove carte dagli Usa mi scagionano

Di Redazione25 novembre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Lo ha detto il Cavaliere in un'intervista al Tg5. Poi l'attacco alla magistratura di sinistra

Berlusconi: nuove carte dagli Usa mi scagionano
Silvio Berlusconi

MILANO — “Sono in arrivo le carte dagli Usa che provano la mia assoluta innocenza e che ci permetteranno di presentare domanda di revisione del processo Mediaset”. Lo ha detto il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi ieri sera in un’intervista al TG5.

“Mi auguro che i nuovi documenti possano anche servire a far cambiare il voto dei senatori della sinistra” sulla decadenza. Quello che mi sta accadendo, ha aggiunto Berlusconi, è il frutto di una “mostruosa macchinazione partita nel 1994”.

“Sinistra e Magistratura Democratica hanno attuato un piano per eliminarmi politicamente perché sono l’unico ostacolo alla loro presa del potere”, ha aggiunto ricordando che “la sentenza Mediaset grida vendetta davanti a Dio e agli uomini. E sarà assolutamente possibile dimostrare la mia assoluta, totale innocenza” ha proseguito Berlusconi.

“Si dovranno vergognare. Con un atto di forza, si è deciso che il voto sulla mia decadenza sia palese, e allora io devo dire che avrei chiesto io che il voto fosse palese perché vorrò guardare in faccia tutti coloro che daranno un voto positivo alla mia decadenza perché credo che si dovranno vergognare fino a che campano di aver fatto questo atto assolutamente immondo”, ha dichiarato poi Berlusconi.

Grazia a Berlusconi: Napolitano chiude la porta

Giorgio Napolitano e Silvio BerlusconiROMA -- "Non solo non si sono create via via le condizioni per un eventuale ...

Berlusconi: ho nuovi testimoni, sono innocente

Silvio Berlusconi durante la conferenza stampaROMA -- Nuove testimonianze per dimostrare la sua innocenza. Silvio Berlusconi ha convocato questo pomeriggio ...