iscrizionenewslettergif
Esteri

Tre donne schiavizzate per 30 anni: due arresti

Di Redazione22 novembre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Tre donne schiavizzate per 30 anni: due arresti
La polizia inglese in azione

LONDRA, Gran Bretagna — Avrebbero schiavizzato tre donne, segregandole in casa. Due persone, un uomo e una donna di 67 anni, sono stati arrestati a Londra durante un bltiz della polizia in un’abitazione di Lambeth, nel sud della capitale britannica.

Le tre donne sono state liberate. La denuncia era partita da una delle tre che ha dichiarato di essere stata tenuta segregata in casa, praticamente in stato di schiavitù, per 30 anni.

Le tre malcapitate sono una 69enne proveniente dalla Malaysia, una 57enne irlandese e una britannica di 30 anni.

La più giovane delle tre è rimasta per tutta la sua vita segregata nella casa nel sud di Londra, contro il suo volere, ha riferito la polizia.

Un documentario tv sui matrimoni forzati è stata la molla che ha fatto scattare la denuncia da parte di una delle donne che sostengono di essere state tenute relegate in casa a Londra e che oggi sono state liberate.

Una di loro è riuscita a contattare un’associazione di cui si parlava nel documentario ed è scattata la denuncia, da cui le indagini della polizia che hanno portato alla liberazione e ai due arresti.

I due arrestati sono stati rilasciati dietro cauzionLo ha reso noto oggi la polizia britannica. La coppia è stata rilasciata in attesa di informazioni supplementari, ha precisato Scotland Yard in un comunicato.

Nucleare: difficile un accordo con l’Iran subito

I negoziati di GinevraGINEVRA, Svizzera -- Come previsto dagli esperti, i tempi per un accordo fra la comunità ...

Bimbo dichiarato morto si risveglia prima della cremazione

Bimbo dichiarato morto si risveglia prima della cremazionePECHINO, Cina -- Quando lo hanno sentito piangere non credevano ai loro occhi. Sì perchè ...