iscrizionenewslettergif
Prima periferia

Stezzano, dai conti comunali mancano 900mila euro

Di Redazione22 novembre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Stezzano, dai conti comunali mancano 900mila euro
La Guardia di finanza

STEZZANO — Si aggirerebbe intorno ai 900mila euro la cifra fatta sparire dai conti del Comune di Stezzano dall’ex dirigente della ragioneria comunale Loredana Zenca. Lo ha appurato la procura della Repubblica di Bergamo.

Secondo l’inchiesta, che vede indagata la funzionaria comunale per peculato e il comandante dei vigili urbani, i soldi sarebbero stati distratti dai conti correnti comunali attraverso mandati di pagamento sopra i quali c’era scritto “senza documentazione”, ovvero senza giustificativo.

La procura ha appurato, attraverso le indagini della Guardia di finanza che la funzionario comunale ha emesso bonifici con i soldi del Comune per acquistare gioielli in un negozio di un centro commerciale.

Intanto, il tribunale del riesame di Bergamo ha rigettato la richiesta di scarcerazione per l’ex dirigente comunale presentate dall’avvocato Enrico Pelillo. Secondo i magistrati esiste ancora il pericolo di reiterazione del reato.

Traffico di droga: due arresti all’aeroporto

Gli ovuli di cocaina sequestrati all'aeroporto di Orio al SerioORIO AL SERIO -- Nell’ambito dell’attività di contrasto al traffico internazionale di sostanze stupefacenti, i ...

Pigna presenta il primo quaderno 3D al mondo

Lo stand Pigna a BolognaALZANO LOMBARDO -- La Pigna di Alzano Lombardo ha lanciato il primo quaderno "3D" al ...