iscrizionenewslettergif
Politica

Renzi avverte Letta: dopo le primarie si cambia

Di Redazione21 novembre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Il sindaco di Firenze: dopo il 9 dicembre un'agenda nuova per il governo. Serve una scossa al paese

Renzi avverte Letta: dopo le primarie si cambia
Matteo Renzi

ROMA — “Il giorno dopo le primarie, il governo avrà un’agenda nuova”. E’ l’avvertimento lanciato da Matteo Renzi al premier Enrico Letta.

“Il governo dal 9 dicembre ha un’agenda nuova” ha detto il candidato alla segreteria del Pd. Secondo Renzi, il governo dovrà impegnarsi sulle “cose che il Pd dirà durante le primarie, non quelle che dice Matteo Renzi, non ne faccio una questione personale”, ha affermato il sindaco di Firenze, grande favorito nella corsa alla segreteria del Pd, durante la trasmissione La Gabbia.

“L’Italia ha bisogno di una scossa”, ha aggiunto. “Il Pd deve dare i tempi sulle cose da fare alla maggioranza, non può fare la bella statuina”.

Per quanto riguarda il caso Cancellieri, Renzi ha detto di non essere a conoscenza di un intervento del Quirinale nella vicenda: “No, non glielo confermo perché non lo so, non mi risulta”.

“Letta – ha proseguito Renzi – mi ha chiamato dicendomi: so che non sei segretario del Pd – ha continuato Renzi – però so che siccome hai un ruolo ti voglio dire perché stasera vado dai gruppi parlamentari a porre la fiducia sulla fiducia. E’ una scelta che il presidente del Consiglio ha fatto, ed è una scelta di cui si è assunto tutte le responsabilità”.

“Letta ha commesso un errore nel metterci la faccia”, ha concluso Renzi

Maroni porta la protesta dei sindaci bergamaschi a Letta

Roberto MaroniBERGAMO -- "Il Governo si impegni a cancellare il Patto di stabilità, per consentire ai ...

Berlusconi: Forza Italia pronta ad andare all’opposizione

Berlusconi e AlfanoROMA -- "Così com'è non la votiamo". E' arrivato l'ultimatum di Silvio Berlusconi sulla legge ...