iscrizionenewslettergif
Politica

Convenzioni Pd: vince Renzi, ma Cuperlo tiene nelle città

Di Redazione19 novembre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Convenzioni Pd: vince Renzi, ma Cuperlo tiene nelle città
I candidati alla segreteria del Pd: Renzi, Civati, Pittella e Cuperlo

ROMA — Il sindaco di Firenze Matteo Renzi ha vinto il primo round delle convenzioni del Pd con il 46,7 per cento dei voti. Più staccato Gianni Cuperlo che ha totalizzato il 38,4 per cento.

Cuperlo ha sostanzialmente tenuto nelle grandi città. Renzi invece è andato bene nel sud Italia.

Il candidato triestino, però, conquista, tra le altre, due città storicamente in mano alla sinistra come Genova (dove sfiora il 49,95 per cento lasciando Renzi al 34) e Bologna, dove con il 51,8 per cento supera addirittura la maggioranza assoluta degli iscritti (Renzi è al 35,3 e tra i due è testa a testa in regione). Anche a Milano, Roma, Napoli e Bari, secondo quanto viene riferito dal suo comitato, Cuperlo sarebbe avanti.

Solo le briciole per gli altri due candidati: Pippo Civati arriva al 9,19 per cento e mentre Pittella sfiora il 6.

Lega: criminalità dilaga, spray urticante agli agenti

Daniele Belotti, segretario provinciale della Lega NordBERGAMO -- Viste le croniche carenze di organico da parte di questura e carabinieri, sul ...

“Tessitori”: incontro pubblico a Monterosso

MonterossoBERGAMO -- Nuova uscita del gruppo dei cosiddetti "Tessitori", costola del centrosinistra costituita con l'intenzione ...