iscrizionenewslettergif
Politica

Capitale cultura, Belotti: come sempre escluso il Nord

Di Redazione16 novembre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Il segretario provinciale della Lega stigmatizza le scelte della commissione ministeriale

Capitale cultura, Belotti: come sempre escluso il Nord
Daniele Belotti, segretario provinciale della Lega Nord

BERGAMO — “Tre città del centro e del Sud prescelte, mentre tutte le candidate del Nord, tra cui Bergamo, eliminate”. E’ quanto fa notare il segretario provinciale della Lega Nord di Bergamo Daniele Belotti in una nota diffusa questa mattina alla stampa circa l’eliminazione della nostra città dal novero delle candidate a Capitale della cultura europea 2019, avvenuta ieri a Roma.

“L’esclusione di Bergamo e delle città del Nord – sostiene Belotti – è l’ennesima conferma che la Lombardia e il Veneto in particolare vanno bene solo quando c’è da spremere gli ipertartassati cittadini o per bloccare i fondi accantonati dai comuni virtuosi per bilanciare gli sprechi di spreconi enti locali borbonici. Che ancora una volta, però, vengono premiati con tre città selezionate su sei”.

“Speriamo almeno che il corposo sostegno del Monte dei Paschi alla candidatura di Siena non sia pagato da tutti gli italiani con gli aiuti statali per evitare il fallimento della storica banca ‘rossa’ ” conclude il segretario della Lega.

Berlusconi: scissione avvenuta, nasce Forza Italia

Silvio BerlusconiROMA -- La scissione si è finalmente consumata. Dopo mesi di tira e molla, il ...

Scelta Civica: Giannini segretario, Bombassei presidente

Alberto BombasseiROMA -- La senatrice Stefania Giannini è il nuovo segretario di Scelta Civica. Lo ha ...