iscrizionenewslettergif
Bergamo

Palpeggia donne sul treno: arrestato marocchino

Di Redazione14 novembre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Palpeggia donne sul treno: arrestato marocchino
La stazione centrale di Milano

BERGAMO — Ha molestato ripetutamente due donne a bordo del treno Bergamo-Milano. Un marocchino di 32 anni è stato arrestato lunedì dalla polizia ferroviaria in stazione centrale, a Milano.

Secondo la ricostruzione della Polizia ferroviaria, l’uomo ha paleggiato le ragazze di 27 e 33 anni senza farsi troppi problemi in mezzo al vagone. Oltre a toccarle, sembra che le intenzioni del maniaco fossero peggiori. Avrebbe persino tentato di bloccare la reazione della 33enne.

Una delle due donne è riuscita a fuggire e a avvertire il capotreno, che ha avvisato la polizia. All’arrivo in stazione centrale gli agenti lo hanno catturato e ammanettato. Per lui l’accusa è violenza sessuale.

Treni, venerdì sciopero: disagi in vista per i viaggiatori

Un treno di TrenordBERGAMO -- Disagi in vista per pendolari e chi deve viaggiare in treno il prossimo ...

Feltri: dopo il ’68 non ci siamo più risollevati (video)

Vittorio FeltriBERGAMO -- Schietto come il suo carattere. Vittorio Feltri ha partecipato ieri a un incontro ...