iscrizionenewslettergif
Politica

Forza Italia: Berlusconi chiude, Alfano verso Casini

Di Redazione13 novembre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Il Cavaliere: come posso stare con chi mi tradisce? Il leader dell'Udc pronto a creare il polo popolare

Forza Italia: Berlusconi chiude, Alfano verso Casini
Silvio Berlusconi e Angelino Alfano

ROMA — Le porte per la mediazione fra le due anime dell’ex Pdl sembrano chiudersi col passare delle ore. Nonostante gli apparenti sforzi di ricucitura di Angelino Alfano la scissione fra la Forza Italia di Silvio Berlusconi e l’ala ciellina pronta al popolarismo sembra ormai inevitabile.

“Come può pretendere il Partito democratico che i nostri senatori e i nostri ministri continuino a collaborare con chi, violando le leggi, compie un omicidio politico, assassina politicamente il leader dei moderati?” ha detto ieri il Cavaliere in un’intervista all’Huffington Post e pubblicata sul sito di Forza Italia, marcando le distanze per l’ennesima volta dai ministri del suo partito.

Lucido, determinato, il Cavaliere non nomina mai Alfano nell’intervista. Ma ai senatori che sono pronti a seguirlo nello strappo dice: “Se si contraddicono i nostri elettori, non si va da nessuna parte. Anche Fini e altri ebbero due settimane di spazio sui giornali, ma poi è finita come è finita. Ripeto: è nel loro interesse ascoltare cosa dicono i nostri elettori, per non commettere errori che li segnerebbero per tutta la vita”.

In vista del consiglio nazionale Berlusconi si sofferma sulla riorganizzazione di Forza Italia e sul suo modello organizzativo: “Non rottamo, non sono uno sfasciacarrozze. Valorizzerò al massimo le capacità di ciascuno”.

Nel contempo, dall’altro lato proseguono le trattative fra i ciellini di Mario Mauro e l’Udc di Pierferdinando Casini per dar vita a quel polo di centro di cui si parla da tempo immemore. Porte aperte anche ai transfughi del Pdl.

Mantovani: Berlusconi perseguitato come gli ebrei

Mario MantovaniMILANO -- "Il ricordo dei cittadini lombardi che hanno aiutato gli ebrei italiani è un ...

Patto di stabilità: timide aperture dal governo

Angelino AlfanoROMA -- "Si intravede una possibile soluzione per cercare di modificare le assurde restrizioni del ...