iscrizionenewslettergif
Italia

Sfottò dai compagni: 12enne si getta dalla finestra

Di Redazione12 novembre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Sfottò dai compagni: 12enne si getta dalla finestra
Ambulanza

MILANO — Aveva subìto pesanti sfottò a scuola. E visto la sua giovane età non è riuscita a sopportarli. Una ragazza di 12 anni ha tentato il suicidio gettandosi dalla finestra della propria abitazione, a Trezzano sul Naviglio, in provincia di Milano.

Gli investigatori stanno effettuando accertamenti sulle reali cause del gesto. All’analisi una frase – “sei una cicciona” – che la poveretta avrebbe subìto in classe.

Sul caso indagano i carabinieri della compagnia di Corsico.

La ragazza ha lasciato un messaggio nella propria cameretta per spiegare i motivi del gesto: “Non ce la faccio più”, avrebbe scritto tra le altre cose per giustificare una situazione di continui sfottò da compagni e amici per il suo carattere introverso, l’essere sovrappeso e gli scarsi risultati scolastici.

Nell’animo della giovane si sono accumulati problemi che sembravano insormontabili, tanto da indurla a farla finita. La 12enne si è lanciata dal secondo piano del palazzo dove abita con i genitori attorno alle 15.30.

Trasportata d’urgenza in ospedale, ora sarebbe fuori pericolo e in questo momento dovrebbe essere in corso una tac per valutare eventuali lesioni.

Ragazzo in coma per overdose dopo rave party

I carabinieriCREMONA -- Si trova ricoverato in coma all'ospedale di Crema in seguito ad un'overdose di ...

Porsche e superattico: ma era nullatenente

La Guardia di finanzaTORINO -- Viveva in un superattico nell'elegante quartiere torinese della Crocetta. Aveva persino una Porsche ...