iscrizionenewslettergif
Esteri

Super tifone: stimati 10mila morti nelle Filippine

Di Redazione9 novembre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Haiyan ha lasciato morte e distruzione al suo passaggio. Una città di 40mila abitanti cancellata. E ora la Cina

Super tifone: stimati 10mila morti nelle Filippine
Le devastanti conseguenze del ciclone nelle Filippine

updated MANILA, Filippine — Ha i contorni della catastrofe il passaggio del tifone Haiyan sulle Filippine. Il bilancio dei morti, purtroppo destinato a salire, parla di almeno 10mila vittime. Si tratta di stime non ancora confermate dalla conta ufficiale. Intanto il supertifone punta verso la Cina.

Il numero parziale dei morti è stato reso noto dalla Croce Rossa. “Oltre 1000 corpi, secondo le stime, sono stati visti galleggiare a Tacloban, come hanno riferito i nostri team”, ha detto Gwendolyn Pang, segretaria generale della Croce rossa filippina, alla Reuters.

Secondo l’agenzia per le emergenze delle Filippine sono oltre 4 milioni le persone sul tracciato del tifone. Quasi mezzo milione, precisano i responsabili, hanno trovato riparo nei centri di evacuazione.

Immagine satellitare del ciclone sopra le Filippine

Immagine satellitare del ciclone sopra le Filippine

Sarebbero comunque oltre 700 mila sfollati, case distrutte e collegamenti interrotti dopo il devastante passaggio. Nella città di Tacloban “solo pochi edifici rimasti in piedi”. Quasi tutte le vittime dell’attuale bilancio sono morte qui, ma si teme che i numeri possano peggiorare di molto con il passare delle ore, man mano che filtreranno le notizie dalle zone colpite.

Tacloban è la capitale della provincia di Leyte, che ha sofferto l’impatto con Haiyan quando era ancora alla sua massimo forza, con raffiche fino a 313 chilometri orari e piogge torrenziali.

Le devastanti conseguenze del ciclone nelle Filippine

Le devastanti conseguenze del ciclone nelle Filippine

Ancora non è stato ristabilito il contatto con la città di Guiuan (40mila abitanti), la prima spazzata dalla tempesta di “categoria 5”. Nel frattempo, Haiyan ha appena lasciato l’arcipelago e si trova al momento nel Mar cinese meridionale, in direzione del Vietnam, dove il governo ha provveduto ad evacuare circa 300mila persone in 15 province.

Le devastanti conseguenze del ciclone nelle Filippine

Le devastanti conseguenze del ciclone nelle Filippine

Super tifone investe le Fillippine: venti a 313 all’ora

La traiettoria del tifone HayanMANILA, Filippine -- Il vento ha raggiunto i 313 chilometri all'ora. Il più potente tifone ...

Nucleare Iran: falliti i negoziati, si riprova

Il segretario di Stato americano John KerryGINEVRA, Svizzera -- Nonostante le attese sono falliti i colloqui fra l'Iran e le potenze ...