iscrizionenewslettergif
Italia

Simulavano falsi incidenti per truffare l’assicurazione

Di Redazione8 novembre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Simulavano falsi incidenti per truffare l’assicurazione
La Guardia di finanza

NAPOLI — La Guardia di finanza di Noli ha sgominato una vasta organizzazione dedita alla truffa alle assicurazioni. Secondo le indagini le persone coinvolte simulavano falsi incidenti per riscuotere i rimborsi assicurativi.

Nel blitz congiunto dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, scattato all’alba, sono state eseguite diverse misure di custodia cautelare.

Le persone indagate sono oltre 400. Fra di loro anche numerosi medici e avvocati, interdetti dall’esercizio della professione.

Nel corso dell’operazione sono stati sequestrati studi medici, ville, auto di lusso e conti correnti. Centinaia i falsi incidenti e rimborsi per un milione e mezzo.

Dimentica auto all’Oktoberfest: la cerca da un mese

L'OktoberfestBOLZANO -- Era andato all'Oktoberfest di Monaco di Baviera per far bisboccia. Ma quando è ...

Il Satellite Goce è precipitato: mistero sull’impatto

Il satellite Goce in caduta sulla TerraupdatedROMA -- Nonostante tutti i timori, è andato tutto per il meglio. Il satellite Goce ...