iscrizionenewslettergif
Provincia

Violenza sessuale: arrestato presunto santone

Di Redazione7 novembre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

L'uomo, 46 anni, avrebbe approfittato di alcune donne in difficoltà. I fatti in una casa di Isola di Fondra

Violenza sessuale: arrestato presunto santone
I carabinieri

BERGAMO — Si spacciava per un mago, un santone dai poteri di guaritore. In realtà era un operaio in cassa integrazione che avrebbe approfittato di persone in grave difficoltà psicologica commettendo persino violenze sessuali.

I carabinieri di Abbiategrasso hanno arrestato un uomo di 46 anni, residente a Trezzano sul Naviglio, che nell’aprile del 2012 ha affittato una casa nella frazione Foppa di Isola di Fondra, per aspettare la fine del mondo secondo la profezia Maya.

Qui, avrebbe commesso la violenze sessuali di cui è accusato. Secondo quanto dicono gli investigatori, l’uomo “si infilava nelle vite delle persone approfittando del loro dolore dovuto a lutti o malattie e poi costringeva le vittime a fare qualunque cosa per lui”.

L’accusa è che l’uomo abbia raggirato diverse donne, convincendole ad avere rapporti sessuali e si sia fatto dare anche somme di denaro.

Per questo ieri mattina i carabinieri lo hanno arrestato per violenza sessuale, lesioni e circonvenzione d’incapace ai danni di una donna con una grave patologia genetica.

Cgil: tour della Bergamasca in camper

CgilBERGAMO -- In tour in tutta la provincia per parlare e informare i lavoratori. E' ...

Cassa in deroga: oltre 1500 richieste da inizio anno

CgilBERGAMO -- Con le 130 richieste di cassa integrazione in deroga validate oggi si tocca ...