iscrizionenewslettergif
Alessandro Sorte

Il sindaco di Pavia a Treviglio

Di Alessandro Sorte7 novembre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il sindaco di Pavia a Treviglio
Il sindaco di Pavia Alessandro Cattaneo

Il periodo storico che stiamo vivendo, segnato da una crisi senza precedenti, impone a tutti coloro che sono quotidianamente impegnati nell’amministrare la cosa pubblica una sempre maggiore responsabilità per tutelare i cittadini italiani.

Sono tuttavia conscio che il nostro partito sta attraversando – per vari motivi – un periodo travagliato, ma il nostro faro deve continuare ad essere la difesa e la salvaguardia dei nostri elettori, delle famiglie italiane sempre più schiacciate da difficoltà economiche, disoccupazione e tasse, degli imprenditori e delle piccole e medie imprese, spina dorsale del nostro Paese.

Proprio per questi motivi dobbiamo rilanciare il nostro partito, Forza Italia, tornando a mettere di nuovo al primo posto i valori che – fin dal 1994 – sono alla base del nostro impegno politico, un partito che si riconosce nella figura del nostro Presidente Silvio Berlusconi, e in tutti gli esponenti del Popolo della Libertà.

Solo cooperando e collaborando tra noi sarà possibile realizzare quelle riforme liberali indispensabili alla salvezza e alla rinascita del nostro Paese.

Ti invito dunque a partecipare all’incontro organizzato a Treviglio nella nuova sede del Club di Forza Italia con il sindaco di Pavia, Alessandro Cattaneo. Insieme discuteremo del futuro del centrodestra Lombardo.

La serata si svolgerà nella città di Treviglio sabato 9 novembre a partire dalle ore 17.00 in Via XXV Aprile (di fianco all’ex upim) alla presenza di tanti amici tra cui simpatizzanti, militanti ed eletti.

Alessandro Sorte

Forza Italia: i due errori da evitare

Le bandiere di Forza ItaliaNel nostro partito vanno, a mio avviso, evitate due derive. La prima è l'inflazione di ...

Non condivido i toni pro-scissione

Silvio Berlusconi e Angelino AlfanoNon condivido certi toni pro scissione, la forza del nostro partito è la convivenza fra ...