iscrizionenewslettergif
Politica

Berlusconi: Alfano conta su 312 frondisti

Di Redazione7 novembre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Il vicepremier fa la conta in vista del consiglio nazionale del Pdl che sancirà la probabile separazione

Berlusconi: Alfano conta su 312 frondisti
Berlusconi e Alfano

ROMA — La spaccatura è vicina. Nonostante i tentativi di gettare acqua sul fuoco pare che le strade di Angelino Alfano e dei suoi seguaci sulla via del Partito Popolare stiano per dividersi definitivamente da Silvio Berlusconi e la nuova Forza Italia.

La data fatidica è quella dell’8 dicembre, quando verrà convocato il consiglio nazionale del partito.

Degli ottocento membri che lo compongono sarebbero almeno 312, potenzialmente, quelli che potrebbero seguire Alfano, Lupi, Formigoni e Quagliariello sulla via per popolarismo.

A questo se ne aggiungerebbero una novantina di probabili uscenti dal vecchio Pdl.

Dunque la conta è già partita, e da parecchio.

Ora Alfano presenta un documento che avrebbe la pretesa di ricucire. Un documento che introduce il principio di meccanismi di democrazia interni del nuovo partito e che rimanda “all’introduzione di criteri di meritocrazia, di democraticità, di libertà delle opinioni e di dibattito”.

Il che significa rottamare tutti quelli che non hanno un vero consenso sul territorio ma fanno parte lo stesso della cerchia stretta di Berlusconi. Ovviamente sarà guerra.

Berlusconi: i miei figli perseguitati come ebrei

Silvio BerlusconiROMA -- "I miei figli dicono di sentirsi come dovevano sentirsi le famiglie ebree in ...

Renzi attacca: sbagliato appoggiare la Cancellieri

Matteo RenziROMA -- Offensiva mediatica di Matteo Renzi. Nel tentativo di marcare le differenze con la ...