iscrizionenewslettergif
Roberto Calderoli

Alfano rassegni le dimissioni

Di Roberto Calderoli7 novembre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Alfano rassegni le dimissioni
Angelino Alfano

Finalmente sono usciti allo scoperto e mi spiace per il vice premier Alfano che a questo punto dovrebbe rassegnare le proprie dimissioni. L’Aula del Senato ha bocciato la mia risoluzione presentata a margine delle comunicazioni del presidente Enrico Letta in vista del Consiglio Europeo.

Proprio lui nei giorni scorsi ha dichiarato che non sono all’ordine del giorno modifiche della legge Bossi-Fini o di quelle successive inerenti l’immigrazione. E incredibilmente il presidente del Consiglio di cui lui è vice l’ha sconfessato esprimendo un parere contrario rispetto alla mia risoluzione che impegnava il Governo a non intraprendere o a sostenere iniziative di modifica delle attuali leggi in materia di immigrazione.

Su una materia cosi’ importante come la Bossi-Fini unico argine contro un’invasione che stiamo subendo, la maggioranza si è spaccata come una mela con il Pdl che vota a favore della mia risoluzione e il Pd in senso contrario.

Ma la frattura si registra anche in altri movimenti visto che i 5 Stelle, che avevano proposto e votato un emendamento in commissione per abolire il reato di clandestinità dopo la tirata d’orecchie di Grillo e Casaleggio si sono democristianamente astenuti sulla mia risoluzione. Oggi con questo voto ciascuno ha mostrato la propria faccia e ne risponderà ai propri elettori.

Roberto Calderoli

La Bossi-Fini è attuale e va applicata

La Bossi-Fini è assolutamente attuale e va applicata. L'immigrazione clandestina è un reato e la ...

Porcata é…

Lo slittamento imposto alla legge elettorale in attesa del pronunciamento della Consulta che potrebbe arrivare ...