iscrizionenewslettergif
Italia

Suocera segregata in casa: arrestati figlio e nuora

Di Redazione5 novembre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Suocera segregata in casa: arrestati figlio e nuora
I carabinieri

REGGIO CALABRIA — La tenevano segregata, sottoponendola a reiterate violenze. La polizia ha arrestato a Reggio Calabria un uomo di 34 anni e la compagna di 47, accusati di avere segregato in casa la madre di lui, 68 anni.

La vicenda è stata scoperta grazie ad una segnalazione fatta al 113 dal Centro antiviolenza donne di Reggio Calabria.

La porta della casa in cui era segregata la poveretta, all’arrivo degli agenti, era chiusa dall’esterno con un lucchetto.

Satellite in caduta: punto d’impatto 36 ore prima

Riproduzione del satellite GoceROMA -- Dove cadranno i suoi frammenti lo sapremo soltanto 36 ore prima dell'impatto. Sono ...

Ai mercatini durante orario lavoro: condannate

Shopping durante orario di lavoro: condannateFIRENZE -- Facevano shopping con l'auto di servizio e durante l'orario di lavoro. E' l'accusa ...