iscrizionenewslettergif
Esteri

Iran, Khamenei: Israele illegittimo e bastardo

Di Redazione4 novembre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Iran, Khamenei: Israele illegittimo e bastardo
L'ayatollah Alì Khamenei

TEHERAN, Iran — Mentre il premier Rohani mostra segnali di apertura sulla questione nucleare, tanto da essere pronto a intavolare un negoziato con gli Usa e il resto del mondo, la guida religiosa iraniana, l’ajatollah Alì Khamenei, alza la tensione.

“Non sono ottimista sui negoziati nucleari, ma le trattative non produrranno alcuna perdita per l’Iran” ha detto la guida religiosa suprema, in un discorso a studenti a Teheran. “Questa esperienza aumenterà il potenziale della nazione”, ha affermato.

“Se i negoziati nucleari arriveranno ad una conclusione – ha detto ancora Khamenei – sarà un bene. In caso contrario comunque, l’Iran sarà in grado di resistere e reggersi sulle proprie gambe”.

Durissimo il giudizio sulle controparti. “Tutte le ambasciate Usa sono covo di spie” ha detto Alì Khamenei, alla vigilia del 34esimo anniversario della presa dell’ambasciata Usa a Teheran, aggiungendo che la rivoluzione islamica era nel giusto a considerare la sede diplomatica Usa un centro di spionaggio.

“Gli americani devono tenere nella più grande considerazione i sionisti, ma noi non abbiamo questa necessità e sin da primo giorno abbiamo detto che il regime sionista è illegittimo e bastardo” ha aggiunto il religioso parlando del dossier nucleare.

Trovato a Monaco il tesoro di Hitler

Adolf HitlerMONACO DI BAVIERA -- E' stato ritrovato dietro il muro di un appartamento di Schwabing, ...

Sudanese sequestra bus e uccide tre passeggeri

I soccorritori sul postoOSLO, Norvegia -- E' un sudanese di 30 anni l'uomo che ieri sera ha sequestrato ...