iscrizionenewslettergif
Italia

Scoperto pianeta simile alla Terra

Di Redazione31 ottobre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Kepler-78b dista 700 anni luce da noi. Ruota molto vicino a una stella ed è inospitale

Scoperto pianeta simile alla Terra
In confronto fra la Terra e Kepler 78b

ROMA — Un team di ricercatori, di cui fanno parte gli scienziati dell’Istituto nazionale di astrofisica (Inaf), hanno scoperto un pianeta più simile alla a soli 700 anni luce da noi. Si chiama Kepler-78b.

Si tratta del pianeta “fratello” più vicino mai osservato. Kepler-78b è roccioso e ha dimensioni, massa e densità molto simili a quelle della Terra.

Il pianeta ha un nucleo di ferro e orbita intorno alla stella Kepler-78. Purtroppo è troppo caldo per poter ospitare forme di vita. La sua orbita è infatti strettissima: un periodo di rivoluzione della durata di sole 8,5 ore e distante un centesimo di Unità Astronomica (poco più di un milione di chilometri) dalla sua stella che, sebbene abbia circa il 70 per cento di massa del nostro Sole, a quella distanza rende la superficie decisamente rovente.

Il pianeta è uno dei circa mille candidati individuati dal satellite americano Kepler, progettato per trovare pianeti simili alla Terra all’esterno del Sistema Solare e che per questo si è guadagnato la fama di “cacciatore di pianeti”.

Purtroppo dallo scorso maggio è fuori uso a causa di un malfunzionamento dei suoi giroscopi. Alla scoperta di Kepler-78b ha collaborato anche Harps-N, lo spettrometro installato al Telescopio Nazionale Galileo (Tng), nelle isole Canarie.

“È un risultato straordinario – ha detto il presidente dell’Inaf, Giovanni Bignami -. Mai si era arrivati così vicini ad individuare un pianeta di massa e densità simili a quelli della Terra. Una dimostrazione di come la caccia agli esopianeti si stia affinando e di quanto sia stata corretta la scelta di installare lo spettrometro Harps al Telescopio Nazionale Galileo, mettendolo nelle condizioni di guardare lo stesso emisfero del satellite Kepler, usando sinergicamente due tecniche per rilevare pianeti extrasolari”.

Roma, nuovi scontri alla manifestazione: 6 feriti

Nuovi scontri a RomaROMA-- Un'altra giornata caldissima a Roma sul fronte dell'ordine pubblici. Sei persone sono rimaste ferite ...

Ragazzine fatte prostituire: indagati 5 clienti

Facevano prostituire ragazzine: 5 arresti a RomaROMA -- Hanno detto di non sapere che quelle ragazzine, con cui stavano avendo rapporti ...