iscrizionenewslettergif
Politica

Pagnoncelli vicepresidente della Commissione questioni regionali

Di Redazione30 ottobre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Il senatore bergamasco al vertice dell'organismo che decide sullo scioglimento dei consigli regionali o la rimozione dei governatori

Pagnoncelli vicepresidente della Commissione questioni regionali
Marco Pagnoncelli

ROMA — Il senatore bergamasco Marco Pagnoncelli è stato eletto vicepresidente della Commissione interparlamentare per le questioni regionali.

La Costituzione prevede che l’organismo bicamerale debba essere consultato ogniqualvolta la questione riguardi lo scioglimento del Consiglio regionale o la rimozione dei governatori nel caso in cui abbiano compiuto atti contrari alla Costituzione o gravi violazioni di legge.

La Commissione parlamentare per le questioni regionali ha numerose competenze di carattere consultivo, nei confronti di Governo e Parlamento, nell’esercizio del potere esecutivo e legislativo nelle materie di rilevanza regionale. Tre sono le funzioni della Commissione: consultiva, di controllo e di informazione.

Decadenza Berlusconi: il voto sarà palese

Silvio BerlusconiROMA -- La giunta per il regolamento del Senato ha deciso, a ristretta maggioranza, che ...

Stazione di spie a Milano: il Copasir convoca Letta

La sede della Nsa (National security agency)ROMA -- Il presidente del consiglio Enrico Letta si presenterà mercoledì prossimo davanti al Copasir ...