iscrizionenewslettergif
Bergamo

Distretti del Commercio: incontro con la Regione

Di Redazione29 ottobre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Distretti del Commercio: incontro con la Regione
L'assessore regionale al Commercio Alberto Cavalli

BERGAMO — I 28 distretti del commercio bergamaschi incontrano domani, mercoledì 30 ottobre alle 14, all’Urban Center in viale Papa Giovanni XXIII, 57, l’assessore regionale al Commercio Alberto Cavalli.

L’appuntamento, voluto da Ascom e Confesercenti, mira a far conoscere le realtà distrettuali orobiche che in questi anni si sono distinte come concreti e positivi interpreti del nuovo corso delle politiche commerciali regionali. La presenza dell’assessore permetterà inoltre di presentare le graduatorie del V bando regionale “Verso l’Expo 2015”, promosso dalla Regione Lombardia e chiusosi il 30 giugno, a cui hanno partecipato venti distretti della provincia di Bergamo: i distretti urbani di Bergamo, Treviglio, Romano di Lombardia e Seriate; e i distretti diffusi: Area Zingonia, Ville e Torri dell’Isola, Morus Alba, Alta Val Seriana-Clusone, Asta del Serio, Honio, Fontium et Mercatorum, Area Antegnate, 525, Val Gandino, Lovere, Valle Imagna, La porta della Val Brembana, Dal Sebino all’Oglio, Sarnico, Palosco e Basso Serio.

Gli 84 comuni coinvolti, per un totale di circa ottomila aziende commerciali, hanno presentato in Regione progetti per gestire, innovare e promuovere il territorio di riferimento. L’incontro, sarà anche l’occasione per un primo momento di coordinamento dei distretti della provincia, per favorire una sempre più stretta collaborazione finalizzata al miglioramento continuo dei progetti.

Infine, l’appuntamento di mercoledì permetterà di cominciare a porre l’attenzione sull’Expo 2015, poiché sarà presentato l’Ecosistema digitale E015, che permetterà la condivisione di tutte le informazioni di diversi enti e aziende durante l’esposizione universale.

Nella provincia di Bergamo si contano 28 distretti, per un totale di 130 comuni coinvolti e più di diecimila attività imprenditoriali. Dodici sono i distretti bergamaschi certificati con il marchio di qualità Tocema Europe: Bergamo, Treviglio, Val Gandino, Area di Zingonia, Asta del Serio, Dal Sebino all’Oglio, Fontium et Mercatorum, Honio, La porta della Val Brembana, Ville e Torri dell’Isola, Morus Alba.

Cittadinanza facile: la risposta della Cgil

Un immigrato con la bandiera della CgilBERGAMO -- "Belotti si informi meglio prima di scrivere". Così Orazio Amboni, responsabile del dipartimento ...

Affittopoli, chiusa l’inchiesta: 199 assegnazioni irregolari

La procura della Repubblica di BergamoBERGAMO -- Con la chiusura delle indagini, sono partiti gli avvisi di garanzia per le ...