iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Bergamo

Yara, la pista di Gorno porta a Salice Terme

Di Redazione25 ottobre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Yara, la pista di Gorno porta a Salice Terme
Yara Gambirasio

BERGAMO — Si stanno concentrando a Salice Terme, in provincia di Pavia, le indagini degli inquirenti in cerca dell’assassino di Yara Gambirasio, la tredicenne di Brembate Sopra uccisa il 26 novembre 2010 e ritrovata tre mesi dopo a Chignolo d’Isola.

Gli investigatori hanno infatti stilato un elenco di 700 donne che saranno convocate per essere sottoposte al test del dna: la speranza è di trovare tra loro la mamma di ‘ignoto 1’, il presunto assassino di Yara, le cui tracce genetiche sono state trovate sugli slip della ragazzina.

Le 700 donne sono tutte bergamasche che, nel corso della loro vita, hanno appunto soggiornato nella cittadina pavese per delle cure termali.

Proprio lì, infatti, si recava una volta all’anno, per due settimane, Giuseppe Guerinoni, l’autista di Gorno morto nel 1999 e che, per la scienza sarebbe il padre biologico del killer di Yara.

Secondo gli investigatori, Guerinoni potrebbe aver concepito il figlio illegittimo al di fuori o prima del matrimonio, avvenuto nel 1963. Il figlio illegittimo è stato cercato in tutta la valle del Riso, a Gorno e nei comuni limitrofi, finora senza risultati.

Bergamo, i prezzi delle case quartiere per quartiere

BergamoBERGAMO -- Continua la discesa dei prezzi delle case a Bergamo. Nei primi sei mesi ...

Circonvallazione: chiusa corsia per Orio al Serio

La circonvallazione PaltrinianoBERGAMO -- A partire da mercoledi 30 ottobre e fino a venerdi 08 novembre 2013, ...