iscrizionenewslettergif
Sport

Doppietta di Ronaldo: il Real batte la Juve 2-1

Di Redazione24 ottobre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Il giocatore portoghese realizza due reti ma i bianconeri non demeritano. Champions in salita per Conte

Doppietta di Ronaldo: il Real batte la Juve 2-1
Ronaldo e Bale, stelle del Real Madrid

MADRID, Spagna — Ha giocato bene ma la fortuna non è stata dalla sua parte. La Juventus ha perso per 2-1 la sfida del terzo turno di Champions League contro il Real Madrid.

Davanti al pubblico del Santiago Bernabeu, Cristiano Ronaldo realizza una doppietta, ma il Real alla fine non risulterà travolgente come nelle attese. Anzi, sarà la Juventus a recriminare.

I madrileni sono andati in vantaggio dopo 4 minuti con una rete di Cristiano Ronaldo che ha raccolto un passaggio filtrante di Di Maria, scartato Buffon e, quasi dal fondo, insaccato.

Il pareggio della Juventus arriva al 22esimo: cross lungo di Caceres, Pogba colpisce di testa e Casillas salva sulla linea, ma il pallone arriva a Llorente che lo spedisce in rete.

Passano cinque minuti e arriva l’episodio che determinerà il risultato finale. Al 27esimo Chiellini prende per il collo Sergio Ramos. L’arbitro indica il dischetto del rigore che Ronaldo trasforma alla destra di Buffon.

Ora il passaggio del turno per i bianconeri si fa più arduo, mentre le merengues sono ad un passo dagli ottavi di finale. Ma non ancora abbastanza sicuri da permettersi di non fare punti a Torino, il 5 novembre.

La più grande amarezza per Conte – e motivo di grande polemica – è l’espulsione di Chiellini al 4′ del secondo tempo, a conti fatti anche questa decisiva per un match in grande equilibrio. L’arbitro tedesco Grafe non ha perdonato il gomito alto del difensore bianconero sul collo di Ronaldo, punendolo con una espulsione.

Kakà stellare: Milan-Barcellona 1-1

Kakà, autore di una grande prestazione in Milan-BarcellonaMILANO - Un bel Milan è riuscito a strappare un pareggio a San Siro contro ...

Inter, Massimo Moratti resta presidente

Massimo Moratti resta alla presidenza dell'InterMILANO -- Nonostante la maggioranza della società sia ormai nelle mani dell'indonesiano Erik Thohir, Massimo ...