iscrizionenewslettergif
Esteri

Rubi lavoro agli inglesi: ragazzo italiano ucciso a botte

Di Redazione23 ottobre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

E' accaduto nel Kent. Il giovane lecchese aggredito da un gruppo di nove persone nel suo alloggio. Ferito anche un amico

Rubi lavoro agli inglesi: ragazzo italiano ucciso a botte
Joele Leotta

LONDRA, Gran Bretagna — Un ragazzo di 19 italiano è stato ucciso a calci e pugni a Madistone, capoluogo del Kent, in Gran Bretagna. Il giovane è stato aggredito da un gruppo di 9 ragazzi, tutti fra i 21 e i 25 anni che volevano impartire una lezione a lui e a un amico, rei di “rubare il posto di lavoro agli inglesi”.

La polizia li ha arrestati tutti, ha detto il portavoce Richard Allan. Joele Leotta, questo il nome della vittima, era originario di Nibionno, in provincia di Lecco. Era andato in Inghilterra per imparare l’inglese. Per mantenersi aveva trovato impiego con l’amico Alex Galbaiti, anch’egli lecchese, in un ristorante della zona.

E’ qui che i giovani inglesi hanno preso di mira i due. I due ragazzi di Lecco sono stati aggrediti mentre erano nel loro alloggio. Gli inglesi hanno fatto irruzione e li hanno massacrati. Uno di loro avrebbe anche usato un coltello contro Leotta.

L’amico ha avuto lesioni al collo, alla testa e alla schiena. E’ ancora in ospedale ma sarebbe fuori pericolo.

La polizia ha precisato che non stanno indagando su un episodio a sfondo razziale.

Spionaggio: alta tensione fra Francia e Usa

Il presidente francese Francois HollandePARIGI, Francia -- Alta tensione fra Francia e Stati Uniti dopo le rivelazioni sulle attività ...

Svizzera: F-18 si schianta contro una montagna

Un f-18 dell'esercito svizzeroALPNACHSTAD, Svizzera -- Si è schiantato contro una montagna. Un aereo da combattimento F/A-18 dell'Esercito ...