iscrizionenewslettergif
Poesie

“Nel buio degli alberi” di Gianmario Villalta

Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
“Nel buio degli alberi” di Gianmario Villalta
Poesia

Si diceva che una festa era stare così,
con le braccia vicine, tutto il mangiare nei piatti,
il buio degli alberi, l’estate piena dei suoi rumori.
“Possiamo farlo ogni volta…”
Dalle parole sapore e parole dai sapori.
Le nuove serate insieme a tavola,
i progetti, le date… ci apparivamo migliori,
gli amici e noi, per prova
nel ricordo del dopo… una prossima volta
in questa prima accadeva, pensata, e pareva ripetersi
come non sarebbe più stata.

“Il poeta” di Umberto Saba

SabaIl poeta ha le sue giornate contate, come tutti gli uomini;ma quanto, quanto variate! L'ore del giorno e le ...

“Dove la luce” di Giuseppe Ungaretti

PoesiaCome allodola ondosa Nel vento lieto sui giovani prati, Le braccia ti sanno leggera, vieni. Ci scorderemo di ...