iscrizionenewslettergif
Sport

Cigarini e Denis: l’Atalanta batte la Lazio 2-1

Di Redazione20 ottobre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Buona prova della squadra di Colantuono che domina la partita. Settima posizione in campionato

Cigarini e Denis: l’Atalanta batte la Lazio 2-1
Atalanta-Lazio finisce 2-1

BERGAMO — Con un gol del centravanti nerazzurro German Denis all’84esimo, l’Atalanta ha battuto la Lazio al Comunale di Bergamo per 2-1.

La partita è stata ben giocata dalla compagine di Colantuono che ha creato molto, ha concesso qualche occasione all’avversario, ma ha saputo essere cinica quanto basta per far suoi i tre punti in palio. E nella globalità della partita possiamo dire che l’Atalanta ha meritato di vincere.

Il classico 4-4-1-1 messo in campo dal mister, con Moralez dietro bomber Denis, pare efficace. Cigarini in mezzo al campo è in grande forma e i nerazzurri riescono a far girare palla in scioltezza.

Il primo tempo è un crescendo atalantino. La squadra domina, la Lazio attende sorniona. E così i nerazzurri possono guidare con autorità il match, tanto che nella seconda parte del primo tempo creano almeno quattro palle gol.

Il vantaggio nerazzurro arriva a pochi minuti quasi allo scadere della prima frazione di gara. Al 41esimo, destro rasoterra insidiosissimo di Cigarini che si infila nell’angolino basso alla sinistra di Marchetti. Imprendibile.

Con la partita in tasca, Colantuono va al riposo consapevole che la squadra può fare bene anche nel secondo tempo.

I laziali però entrano in campo più determinati nella ripresa. La Lazio perviene al pareggio al 53esimo. Lulic serve perfettamente in area Perea che, approfittando di un’indecisione di Del Grosso, batte con molta freddezza Consigli.

L’incontro sembra avviato sui binari del pareggio. Petkovic inserisce Klose per dare spinta in avanti, ma la Lazio non passa. Anzi, è Cigarini a dare spettacolo e suggellare la sua prestazione con un assist decisivo per il match: grande recupero a centrocampo, discesa sulla sinistra e palla per Denis che fulmina Marchetti.

Mancano sei minuti alla fine e la Lazio pare frastornata. Il punteggio non cambia più.

Con la vittoria di oggi la squadra di Colantuono si piazza al settimo posto in classifica, quasi impensabile qualche settimana fa.

Milan: basta Birsa per battere l’Udinese

Lo sloveno Birsa autore del gol della vittoria del Milan contro l'UdineseMILANO -- Mentre la Roma procede come un carro armato a punteggio pieno in testa ...

Atalanta: multa di 7000 euro per i fumogeni

Atalanta, multa da 7000 euroBERGAMO -- Settemila euro di multa per il lancio di fumogeni durante l'ultima partita di ...