iscrizionenewslettergif
Esteri

Aereo da turismo precipita: morti 11 paracadutisti

Di Redazione20 ottobre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Il velivolo ha perso un'ala dopo una picchiata. Tutte morte le persone a bordo. Inutili i tentativi di lanciarsi

Aereo da turismo precipita: morti 11 paracadutisti
I rottami dell'aereo precipitato in Belgio

NAMUR, Belgio — Sono undici le persone morte in un incidente aereo avvenuto ieri in Belgio. Un velivolo con a bordo dieci paracadutisti e un pilota è precipitato vicino a Namur, a sud di Bruxelles.

Si trattava di paracadusti sportivi che avrebbero voluto passare una giornata con il loro sport preferito. Invece, quel volo si è trasformato in tragedia: nessun sopravvissuto.

Tutto è cominciato introno alle 15.30, quando l’aereo da turismo è decollato dall’aeroporto di Temploux. Pochi minuti più tardi, secondo il racconto di un testimone oculare, il velivolo, un Pilatus PC-6 Turbo Porter di costruzione svizzera, avrebbe assunto un traiettoria anomala con una prima picchiata.

Quando sembrava che l’aereo stesse per riprendere un assetto corretto, l’ala destra si è staccata e l’aereo è precipitato schiantandosi al suolo in una palla di fuoco.

I rottami dell'aereo precipitato in Belgio

I rottami dell’aereo precipitato in Belgio

Inutili i tentativi di alcuni paracadutisti di lanciarsi per scampare allo schianto.

Le vittime facevano parte dello stesso club di paracadutismo ed avevano un’età compresa tra i 21 e i 40 anni, in molti casi genitori di bimbi ancora piccoli. Il pilota era diventato padre per la seconda volta appena due giorni fa.

L’aereo aveva già compiuto voli nel corso della mattinata. La procura di Namur ha aperto un’inchiesta per accertare le cause dell’incidente. Nel 2002 un aereo dello stesso tipo era già precipitato nei pressi dell’aeroporto di Temploux causando 10 feriti e un morto.

Nell’incidente non risultano coinvolti cittadini italiani, ha fatto sapere la Farnesina, dopo le verifiche del consolato italiano a Charleroi.

Dalle indagini in corso pare che il velivolo avesse giù subito un incidente nel 2000. In quell’occasione rimasero ferite 11 persone, il pilota e 10 paracadutisti. Lo stesso numero di persone che si trovavano ieri a bordo dell’aereo e che sono morte nello schianto.

Il velivolo, un Pilatus PC-6 Turbo Porter, il 12 marzo 2000 si schiantò su un campo a Moorsele, vicino Lille, fu poi riparato e venduto nel 2002 alla Namur Air Promotion SA, che lo ha utilizzato senza problemi fino a ieri.

Bimba “scandinava” nel campo nomadi: rapimento?

La bimba trovata nel campo nomadiATENE, Grecia -- Le autorità greche stanno indagando su un presunto rapimento di bambini da ...

Il cervello di Kennedy fatto sparire da Bob?

Gli ultimi istanti di vita di John Kennedy, a Dallas, il 22 novembre del 1963WASHINGTON, Usa -- E' stato nascosto per nascondere la terribile malattia che lo affliggeva. Sarebbe ...