iscrizionenewslettergif
Cultura

Presenteprossimo: Rossana Campo al Festival

Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Presenteprossimo: Rossana Campo al Festival
Rossana Campo

Attesissima vigilia per la sesta edizione del festival dei narratori italiani “Presenteprossimo”, leggere e scrivere l’oggi. La manifestazione, di cui Raul Montanari è direttore artistico, è promossa dal Sistema bibliotecario Valle Seriana, dal Sistema culturale integrato della Bassa pianura bergamasca e dalle biblioteche, con i rispettivi comuni, di Albino, Caravaggio, Casirate d’Adda, Martinengo, Nembro, Ranica, Treviglio e Villa di Serio.

“Presenteprossimo” è il principale festival letterario lombardo, fra quanti si svolgono lontano da una grande città, e in questo campo è uno dei maggiori in Italia. La sua attenzione è rivolta specialmente ai narratori, come indicato dallo stesso sottotitolo, tuttavia è presente anche una sezione dedicata ai poeti.

Domani, sabato 19 ottobre alle ore 18 presso laBiblioteca Comunale di Martinengo sarà ospite Rossana Campo. A presentarla, Raul Montanari, scrittore, docente e direttore della manifestazione.

Rossana Campo è nata a Genova nel 1963 e vive fra Roma e Parigi. Ha esordito nel 1992 col romanzo In principio erano le mutande (diventato poi il film omonimo con la regia di Anna Negri nel 1999). Sono seguiti una decina di romanzi che l’hanno consacrata come una delle voci più interessanti della letteratura contemporanea. Ricordiamo Il Pieno di super (1993), Mai sentita così bene (1995), L’attore americano (1997), Sono pazza di te (2001), L’uomo che non ho sposato (2003), Duro come l’amore (2005), Più forte di me (2007), Lezioni di arabo (2010), Felice per quello che sei – Confessioni di una buddista emotiva (2012), Il Posto delle donne (2013). Scrittrice tradotta in molte lingue, di lei il Dizionario mondiale della Letteratura Rizzoli-Larousse ha scritto “Personaggi fragili e disadattati in cerca di stabilità disegnano nelle pagine ironiche e a tratti drammatiche di Rossana Campo un mondo di antieroi, di esclusi, di stravaganti, cui lo sguardo affettuoso e disincantato dell’autrice conferisce vibrante umanità in un linguaggio quotidiano, incisivo, colorito”.

Presenteprossimo: Faletti al festival dei narratori

Giorgio FalettiComincerà il prossimo sabato 19 ottobre la sesta edizione del festival dei narratori italiani "Presenteprossimo", ...

La Tosca incanta New York

MetropolitanNew York sedotta da Giacomo Puccini e dalla sua Tosca, diretta dal maestro Riccardo Frizza, ...