iscrizionenewslettergif
Valbrembana

Cade in un canalone: escursionista salvato dal soccorso

Di Redazione18 ottobre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Il ferito è stato portato in ospedale. L'intervento sopra Mezzoldo, in Valle Brembana

Cade in un canalone: escursionista salvato dal soccorso
L'elicottero di soccorso

MEZZOLDO — Lo hanno trovato in un canalone e tratto in salvo. Si è conclusa con un intervento provvidenziale del soccorso alpino la disavventura di un escursionista caduto oggi pomeriggio in una zona impervia sopra Mezzoldo, in Val Brembana.

L’uomo – un 42enne residente a Bergamo – era uscito con alcuni amici per un’escursione ed erano d’accordo di ritrovarsi per l’ora di pranzo al parcheggio dell’auto. I compagni lo hanno aspettato per un po’ ma poi, non vedendolo arrivare, hanno deciso di chiedere aiuto.

La chiamata alla VI delegazione orobica del soccorso alpino è giunta intorno alle 16:30. Subito sono partiti i tecnici Cnsas (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico) delle stazioni di Valle Brembana e Valle Imagna per le ricerche da terra.

Nel frattempo è stato inviato un elicottero del 118 da Bergamo, a supporto delle operazioni.

Il ritrovamento dell’uomo è avvenuto intorno alle 18:30. Era ferito, in un canale. I soccorritori, con un complesso intervento, sono riusciti a trarlo in salvo alle 21 con barella portantina e poi portarlo al rifugio Madonna delle nevi.

Da qui l’escursionista è stato trasportato in ospedale.

San Pellegrino: ex sindaco muore investito da un’auto

L'ambulanzaSAN PELLEGRINO TERME -- Stava percorrendo via De Medici, a San Pellegrino quando è stato ...

Cusio, festa d’autunno all’antico mulino

L'antico mulino di CusioCUSIO -- Torna l’appuntamento con la festa d’autunno al Borgo del mulino di Cusio. Domenica ...