iscrizionenewslettergif
Valseriana

Caso Morandi: presto nuovi interrogatori

Di Redazione17 ottobre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Caso Morandi: presto nuovi interrogatori
Benvenuto Morandi

BERGAMO — Continuano le indagini sul caso di Benvenuto Morandi, il sindaco di Valbondione ed ex dirigente della filiale Intesa San Paolo Private Banking di Fiorano al Serio, indagato dalla procura di Bergamo per presunti ammanchi di denaro dai conti di alcuni suoi clienti.

Le indagini parlano di 10 milioni di euro volatilizzati. Morandi si difende dicendo di non aver preso un euro e che quei soldi sono andati perduti in operazioni finanziarie finite male.

Certo è che la procura della Repubblica, dopo gli esposti di alcuni clienti, vuole vederci chiaro. Nei prossimi giorni verranno sentite altre persone, provenienti dall’ambiente bancario.

Sono state convocate dai pubblici ministeri Maria Cristina Rota e Carmen Santoro, titolari del fascicolo su Morandi. Appropriazione indebita aggravata, ipotesi di reato sulla quale si indaga.

Caso Morandi: in arrivo nuovo esposto

Benvenuto MorandiVALBONDIONE -- Nuove rivelazioni sul caso Morandi che da mesi scuote la Valseriana e non ...

Caso Morandi: Gamba sentito dai magistrati

Benvenuto MorandiBERGAMO -- E' stato sentito per tre ore dai magistrati che indagano sulla vicenda Morandi. ...