iscrizionenewslettergif
Esteri

Tifone in Vietnam, terremoto nelle Filippine

Di Redazione15 ottobre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Tifone in Vietnam, terremoto nelle Filippine
Il tifone Nari si avvicina al Vietnam

HANOI, Vietnam — Sono centoventimila le persone evacuate a causa dell’arrivo sulla costa del tifone Nari che stamattina ha abbattuto alberi e danneggiato centinaia di case nel Vietnam centrale. Lo riportano i media di Stato.

Più di 122.000 persone sono state fatte sgombrare in fretta e furia da ieri sera in diverse zone, tra cui la provincia di Quang Nam e la città di Danang, prima che arrivasse Nari, che più tardi ha colpito la costa vietnamita con venti fino a 102 km orari.

Al suo passaggio sulle Filippine il tifone ha lasciato dietro di sé morte e distruzione. E sempre per restare nel Sudest asiatico, questa mattina nelle Filippine è stato registrato un forte terremoto di magnitudo 7.1 della scala Richter.

Almeno 20 persone sono morte e molte altre sono rimaste ferite. La scossa ha avuto epicentro sull’isola filippina di Bohol e tutta la regione centrale turistica di Cebu. Secondo i rilevamenti dell’Usgs, il sisma è stato alle 8:12 ora locale (le 2:12 in Italia) e ha avuto ipocentro a 20 km di profondità.

Maddie, diffusi gli identikit di un sospettato

Gli indentikit diffusi da Scotland YardLONDRA, Gran Bretagna -- La polizia britannica ha diffuso due possibili identikit di un uomo ...

Usa: trattative in Senato, ma resta rischio default

Barack ObamaWASHINGTON, Usa -- Si terrà probabilmente domani l'atteso incontro tra il presidente degli Stati Uniti ...