iscrizionenewslettergif
Politica

Sondaggi: il Pd avanti di 6 punti sul Pdl

Di Redazione14 ottobre 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Lo rivela l'ultima indagine Ipsos. Democratici al 30 per cento, pidiellini al 24. Grillo al 21 per cento

Sondaggi: il Pd avanti di 6 punti sul Pdl
Epifani e Berlusconi

ROMA — Il Pd è ancora il primo partito d’Italia, almeno nelle intenzioni di voto degli italiani, rilevate dall’istituto di sondaggio Ipsos. Il distacco rispetto al Pdl sfiora i 6 punti (5,8 per la precisione).

Molto hanno pesato sul risultato le recenti vicende, dalla condanna di Silvio Berlusconi alla diatriba interna sulle sorti del governo, alla diaspora degli uomini guidati dal vicepremier Alfano, nonché l’avvicinarsi del congresso del Pd e la candidatura di Matteo Renzi.

Secondo il sondaggio, in questo momento il Partito Democratico ha 30,5 per cento dei consensi, mentre il Pdl si attesta al 24,7 per cento del gradimento nell’elettorato italiano. Mentre il Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo continua ad essere la terza forza politica del paese con il 21,2 per cento.

Sul versante centrodestra, la Lega Nord sarebbe al 3,5 per cento. Fratelli d’Italia al 2,3.

Al centro, Scelta Civica si attesta al 4,9 per cento mentre l’Udc di Casini è al 2,8.

Sul versante di sinistra Sel è al 4,3 per cento, mentre Rifondazione Comunista arriva all’1,1. L’Italia dei Valori è all’un per cento.

Su tutti i risultati pesa la grande fetta di elettorato che non si è espresso, è indeciso oppure non ha nessuna intenzione di votare: sarebbe il 30,5 per cento del totale degli italiani.

Legge di Stabilità: ecco i contenuti

Enrico LettaROMA -- Il premier Enrico Letta presenterà martedì la nuova legge di Stabilità, un tempo ...

Stucchi: nessun aiuto concreto da questo governo

Giacomo StucchiROMA -- "Vedremo nel dettaglio ogni singolo provvedimento contenuto nella legge di stabilità ma ...